Progetto “Giornale di classe” classe II A della Scuola Secondaria di I grado di Samassi

“Un bambino che legge è un adulto che pensa. Un bambino che scrive è un adulto che progetta”.

È questo il motto del progetto “Giornale di classe” promosso dalla divisione Digital di Arti Grafiche Boccia e sostenuto dal Ministero dell’Istruzione al quale ha aderito il nostro Istituto che è rientrato tra le 100 scuole secondarie di I e II grado selezionate in tutta Italia.

I ragazzi della classe II A della Scuola Secondaria di I grado di Samassi, durante il laboratorio di Italiano del Tempo Prolungato del venerdì pomeriggio, che già lo scorso anno scolastico avevano ricevuto dei riconoscimenti per la realizzazione e pubblicazione online del loro giornalino “L’Unione Samassese”, hanno così potuto partecipare anche a questo interessante progetto che aveva come finalità lo sviluppo della capacità di scrittura e la creatività attraverso la realizzazione di un giornale su una piattaforma online.

 

Nell’ambito del progetto gli studenti hanno partecipato a due webinar formativi condotti da Alfonso Ruffo che hanno visto la partecipazione di eccellenti giornalisti professionisti, quali Gianni Riotta, Francesco Giorgino, Francesca Paci, Alberto Flores D’Arcais e Giorgio Casadio

Molti dei temi trattati dai ragazzi nel loro giornalino, come la solidarietà, la diversità come ricchezza, il rispetto, l’amicizia e il rifiuto di ogni forma di discriminazione e di violenza, hanno grande valenza e rientrano anche tra gli obiettivi di Educazione Civica: formare cittadini responsabili e attivi.

 Complimenti alle ragazze e ai ragazzi della 2^ A a T.P. di Samassi che per il secondo anno consecutivo rinnovano con grande entusiasmo il loro impegno nella realizzazione de L’Unione Samassese.

Grazie al progetto, inoltre, L’Unione Samassese verrà stampato gratuitamente in 100 copie a colori. Qui sotto l’anteprima di stampa.

Informazioni aggiuntive